.
Annunci online

 
thedreamers 
Ecco che se ne va. Uno dei prototipi di Dio, un mutante ad alta potenzialità neanche preso in considerazione per le produzioni di massa. Troppo strano per vivere e troppo raro per morire.
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Foto
Sophia
Cure
La Torre Nera
Radio Popolare
Argine
Mark Lanegan
Libri














  cerca

         MSN: ZALCRY@VIRGILIO.IT                                      

                                                     




     

 

 

 
 


        



   

 




 






 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 

  

   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



 

 


 

Diario | musica | cinema | io & me | testi | top five | diacoli vari | proud powerful'n' alive |
 
Diario
1visite.

4 dicembre 2006

Cazzo ma te li conosci questi?

Il tutto inizia così.
"Tre biglietti omaggio per questo gruppo sconosciuto che suona al Forum".
Iron Maiden.
Mi sveglio dal torpore della birra e alzo un sopracciglio.
Se non ci sono problemi ed è aggratis ci vado io.
"Li conosci?"
"Li ho visti qualche volta - Milano - Imola - Bologna"
Grazie.
Parcheggio privato a un cm dall' entrata.
Posto privato nello sky box, un loculo condiviso con altre tre personcine, un balcone da cui puoi comodamente vedere sul palco e anche dietro.
Posso vedere Steve Harris, il primo a salire sul palco e Bruce Dickinson l'ultimo. Posso vedere chiaramente le infradito con le quali suonerà Nicko McBrain o i saluti militari di Dave Murray all'ultimo gradino prima dello stage.
Vorrei dire alla folla impaziente che loro sono li.
Posso sedermi su una comodissima poltrona e allungare un mano per aprire il frigo bar posto a un metro dal mio posto ed estrarne qualsiasi cosa senza passare alla cassa.
Posso recarmi all'open bar e farmi tutti i cuba libre che voglio.
Qui nessuno vuole soldi.
Posso abbracciare la signorina dai capelli verdi durante "Fear of the Dark"
Posso vedere le operazioni retro palco di sballaggio del carro armato con cui Eddie spunterà on stage.
Posso scendere nei camerini e chiedere dei Maiden sentendomi rispondere che appena scesi dal palco sono filati in albergo.
Posso dire alla security che sono qui per fare l'intervista per il blog della Lega-metallica.
Insomma, per una sera posso fare il pappone del rock come si deve.
Anche se...la sedia è rimasta inutilizzata.
Impossibile canalizzare l'adrenalina restando seduti.
Impossibile restare impassibili vedendo trentamila braccia alzate inneggiando una leggenda del rock chiamata "Vergine di Ferro".




permalink | inviato da il 4/12/2006 alle 21:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa
sfoglia
novembre        gennaio